Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Fallisce il vaccino per Melanoma

Postato da on set 17th, 2017 e file sotto formazione. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

La grande casa farmaceutica GlaxoSmithKline (GSK) rivela che il nuovo vaccino per il tumore è stato un fallimento. Tuttavia I ricercatori dell’importante casa farmaceutica intendono proseguire l’esperimento con il vaccino per il melanoma, senza perdere la speranza di sconfiggere il tumore.

La casa farmaceutica GloxoSmithKline (GSK) ha dichiarato nel comunicato stampa che l’esperimento effettuato con il vaccino MAGE-A3 per sconfiggere il Melanoma non ha dato effetti significativi contro il tumore. L’esperimento è stato effettuato su pazienti volontari affetti dal melanoma.

Vaccino melanoma

Il vaccino per il tumore, chiamato MAGE-A3, individua le proteine che hanno lo stesso nome di quelle espresse nelle cellule tumorali. Il vaccino dovrebbe stimolare il sistema immunitario a distruggere le cellule tumorali.

Il vaccino MAGE-A3 per il Melanoma sembra presentare un problema attualmente irrisolvibile che si riscontra anche con molti altri vaccini per il tumore. Ciò lo conferma Steven Rosenberg, immunologo e primario del reparto di chirurgia nell’Istituto Nazionale dei Tumori di Bethesda a Maryland, sostenendo che neanche il vaccino MAGE-A3 riesce a prevenire le reazioni immunitarie che abbattono la capacità del vaccino di sconfiggere i tumori.

Gli scienziati della casa farmaceutica GSK ed altri ricercatori si stanno impegnando per scoprire precisamente chi potrebbe reagire alle terapie immunitarie come quelle effettuate con il vaccino MAGE-A3, o alle cure generali per il cancro. A luglio, i ricercatori della casa farmaceutica GSK ed alcuni loro collaboratori accademici hanno pubblicato un articolo sulla rivista americana Journal of Clinical Oncology  identificando una firma genetica che sembrava essere correlata alla capacità delle persone con melanoma metastatico di reagire alla terapia.

Il portavoce della GSK, Melinda Stubbee, sostiene che ora la casa farmaceutica esaminerà alcune variazioni di questa firma genetica mentre continueranno gli esperimenti sul melanoma, raccogliendo un campione di 1345 persone. Inoltre la casa farmaceutica intende effettuare un altro esperimento con il vaccino MAGE-A3 sul cancro ai polmoni e conta di riferire i risultati entro l’anno prossimo. L’amministratore delegato della casa farmaceutica GSK, Andrew Witty, descrive il vaccino MAGE-A3 altamente rischioso ma nello stesso tempo potenzialmente molto utile.

Per tematiche inerenti, leggere anche i seguenti articoli:

Dal Regina Elena di Roma novità per bloccare l’angiogenesi nel melanoma

Melanomi e tumori cutanei: a Roma il primo workshop internazionale di dermoscopia


Leggi Ancora
    no matches

Lascia una risposta