Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Dopo il disastro nucleare in Giappone. Energia: rifare i conti

Postato da on apr 12th, 2011 e file sotto Hi-Tech. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

L’Associazione Amici della Terra e l’ISAT/Istituto per le scelte ambientali e tecnologiche hanno organizzato un Convegno dal titolo “Dopo il disastro nucleare in Giappone. Energia: rifare i conti”. L’incontro si terrà a Roma venerdì 15 aprile 2011, dalle ore 9.30 alle ore 14.30, presso la Sala Convegni Monte dei Paschi di Siena, Via M. Minghetti 30/A.

Numerosi saranno gli interventi e gli argomenti trattati nel corso della giornata:
L’incidente in Giappone e le ricadute sul programma nucleare italiano
Il punto sulla sicurezza
Il groviglio economico: i costi del nucleare, la speculazione sulle fonti rinnovabili
Con il nucleare, informazione in crisi
La sfida dell’efficienza energetica
Presiede
Rosa Filippini

Il punto
L’incidente nucleare in Giappone e il suo impatto sulle politiche di sicurezza
Roberto Mezzanotte, già direttore del Dipartimento nucleare, rischio tecnologico e industriale dell’ISPRA
Testimone a Tokyo
Pietro Del Re, inviato di “Repubblica”
Efficienza energetica: una sfida italiana
Andrea Molocchi, Amici della Terra
Fonti rinnovabili: speculazione vs sviluppo
Domenico Coiante, Amici della Terra
Il nucleare e i suoi costi
Alessandro Clerici, presidente del Gruppo di lavoro internazionale del WEC “Risorse energetiche e tecnologie”

Pro e contro
Rinascimento addio
Mario Signorino, ISAT, ex presidente dell’Anpa/Autorità di controllo della sicurezza nucleare
Ma io punto ancora sul sì
Chicco Testa, Presidente Forum nucleare italiano

Intervengono
·        Emma Bonino, vicepresidente del Senato
·        Luigi De Paoli, Università Bocconi, Milano
·        Diego Gavagnin, Gruppo Italia Energia
·        Carlo Stagnaro, Istituto Bruno Leoni
·        Elisabetta Zamparutti, deputata radicale


Leggi Ancora

Lascia una risposta