Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Elmat è sempre più Green

Postato da on mar 29th, 2011 e file sotto Hi-Tech. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Grazie all’accordo in esclusiva con Tycon Power, ELMAT porta sul mercato italiano una serie di dispositivi di alimentazione remota alimentati da energie rinnovabili.
A livello globale, gli investimenti nelle energie rinnovabili sono in rapida crescita, sostenuti dalla maturità delle tecnologie e da una serie di provvedimenti di carattere politico e amministrativo, che in molti paesi includono un ampio spettro di misure tariffarie e agevolazioni fiscali. In questo contesto di grande fermento e sensibilizzazione per tutto quanto riguarda l’ecosostenibilità, si inserisce la scelta di ELMAT di integrare il proprio listino con le innovative soluzioni Tycon Power, sistemi di alimentazione a distanza forniti di batteria ricaricata da fonti rinnovabili come l’energia solare, eolica o anche dalla combinazione di tali tecnologie.
La serie UPSPro di Tycon Power è una famiglia di gruppi di continuità per uso outdoor con la possibilità di avere un’estensione dell’autonomia di base tramite l’ausilio di pannelli solari. La serie RemotePro è invece un sistema di alimentazione remota, appositamente progettata per applicazioni che richiedono l’erogazione di energia in aree dove la copertura della rete elettrica è inesistente, come aree remote, desertiche o  montane in alta quota.
Le soluzioni sono perfettamente idonee all’utilizzo esterno, essendo impermeabili e resistenti alle temperature più estreme e offrono la possibilità di ospitare all’interno del cabinet dispositivi come controller, schede wireless, sensori, telecamere, ecc. in virtù di una notevole quantità di spazio interno e di una piastra di montaggio rimovibile che consente l’inserimento e la personalizzazione di tutti i tipi di elettronica.
Il pannello solare in dotazione fornisce l’energia necessaria per mantenere ad un livello adeguato di carica la batteria interna. Nella serie UPSPro le batterie a loro volta vengono ricaricate utilizzando il pannello solare integrato oppure con l’alimentazione di rete.
I pannelli solari da 5W e 10W sono montati direttamente sulla scatola stagna offrendo garanzie sul risparmio di spazio e per un montaggio più agevole, mentre i pannelli solare da 30W e 60W possono invece essere montati su un palo da 2 ” a 4″ di diametro o in alternativa a parete con le staffe di montaggio.
I pannelli solari di alimentazione sono di assoluta qualità, i 25 anni di garanzia ne sono la testimonianza e sia la serie RemotePro che la UPSPro di Tycon Power sono dotate di un avanzato regolatore di carica della batteria, per la protezione contro il sovraccarico o l’esaurimento.
Tutte le custodie degli apparati sono a cerniera con guarnizione a tenuta, per operare al meglio in ogni situazione ambientale e possono essere montati a parete o palo grazie alle sicure staffe di montaggio in dotazione.
I campi di utilizzo dei sistemi Tycon Power sono praticamenti infiniti. Uno dei più comuni è l’alimentazione dei ripetitori wireless, per estendere la copertura delle linee senza fili, o anche l’alimentazione sul territorio di sistemi di videosorveglianza, sicurezza o telecomunicazioni, ma il loro utilizzo permette anche il corretto svolgimento di applicazioni remote di grande utilità dove non è possibile in alcun modo accedere alla rete elettrica. Ad esempio, la gestione delle stazioni meteo, il rilevamento a distanza per il controllo del livello dell’acqua nei bacini idirici, il rilevamento della profondità della neve, o anche il controllo dellla migrazione della fauna selvatica, sono solo alcune delle attività permesse da sistemi come il Tycon Power.
“Con l’inserimento a catalogo delle soluzioni Tycon Power – afferma Andrea Rizzo, CEO di ELMAT – possiamo offrire ai nostri clienti una nuova gamma di prodotti di cui intravediamo le enormi potenzialità in questo momento del mercato; soluzioni estremamente interessanti per la molteplicità degli usi disponibili e per la sinergia con le fonti di energia rinnovabile, che grazie anche agli incentivi e alle direttive della Comunità Europea, stanno trainando il settore con numeri di crescita veramente consistenti”.


Leggi Ancora

Lascia una risposta