Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Kinect non solo per video games

Postato da on giu 27th, 2011 e file sotto Hi-Tech. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Kinect, l’ultima trovata della Microsoft, potrebbe in realtà essere utilizzato in altri ambiti; la proposta è stata presentata al Pacific Health Summit di Seattle, l’idea è di utilizzare i sensori di movimento di Kinect per poter verificare senza spostamenti reali lo stato emotivo di un paziente, affetto ad esempio da Diabete. Grazie all’avatar del paziente, progettato per riprodurre le espressioni facciali, la postura, ed in generale il linguaggio del corpo, i medici potrebbero facilmente accertare le sue condizioni emotive. Si tratterebbe chiaramente di un software molto accurato, visto che i video giochi, anche i più innovativi, faticano a riprodurre le espressioni del viso, e l’utilizzo sarebbe chiaramente limitato a pochi ambiti, ma potrebbe comunque acquisire una funzione sociale molto più nobile di quella attuale.

Fonte: webnews.it


Leggi Ancora

Lascia una risposta