Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Filas: A Roma” Immediate Cross media summit”, prime evento internazionale per aziende e investitori dei media digitali

Postato da on apr 8th, 2011 e file sotto A.I. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Le nuove frontiere della crossmedialità di scena domani, 8 aprile, alla Casa del Cinema di Roma con “ImMediaTe Cross Media Summit”, la prima conferenza internazionale in Italia per aziende e investitori italiani ed esteri del settore digital-media e delle industrie creative. Una giornata organizzata da Filas nell’ambito del progetto europeo ImMediaTe, per illustrare alle imprese le possibili applicazioni dei media digitali su molteplici piattaforme nei comparti strategici per il Lazio – tra questi ad esempio, beni culturali e turismo, cinema, televisione, ma anche audiovisivo e divulgazione scientifica – e per favorire l’incontro tra Pmi e finanziatori esteri. All’evento, parteciperanno inoltre stakeholders e rappresentanti di istituzioni pubbliche provenienti dall’Europa e dal Sud-Est asiatico.

Riflettori puntati sulle nuove opportunità date dalla crossmedialità con rappresentanti dell’Unione Europea e di aziende leader nel campo della convergenza mediale, che apriranno la giornata analizzando gli ambiti strategici di un mercato del tutto nuovo ma che presenta possibilità di crescita esponenziali. Secondo le stime di PricewaterhouseCoopers (PwC), infatti, entro il 2014 il mercato mondiale del media-entertainment crescerà del 5%, arrivando ad un valore di 1.700 miliardi di dollari.

Per analizzare le possibilità di ibridazione tra media vecchi e nuovi, contenuti, tecnologie, e opportunità di business, durante il “ImMediaTe Cross Media Summit” si terranno panel tematici tra cui: “Creativity 2 Networked Media” sulla convergenza tra media digitali e la Rete; “Finance 4 Creativity” per presentare alle aziende gli strumenti finanziari attivabili nel settore dei media digitali. Primo piano inoltre sulle Pmi più creative del settore, con 15 progetti crossmediali presentati da altrettante aziende. Le applicazioni sono le più svariate, si va dall’edutainment (che fonde intrattenimento e contenuti educativi e formativi), alla fruizione del patrimonio culturale. Saranno inoltre presentate le nuovissime tecniche di ‘gamification’ che applicando regole ed elementi tipicamente ludici ad attività che non hanno direttamente a che fare con il gioco possono favorire l’interesse attivo del pubblico verso i più disparati contenuti e creare soluzioni vantaggiose per le imprese. I progetti più innovativi verranno premiati con un riconoscimento per le migliori idee di business e le più efficaci presentazioni a potenziali clienti.

Per il direttore generale della Filas, Stefano Turi “Questo evento ha l’obiettivo di creare sinergie tra aziende e finanziatori di un settore promettente ma ancora frammentato anche nel Lazio, che necessita di individuare strategie e stimolare investimenti a livello nazionale e internazionale. La presenza delle delegazioni del Sud-Est asiatico è la prosecuzione concreta delle attività svolte dalla Filas, come i protocolli d’intesa siglati dal Lazio con Malesia e Taiwan per la collaborazione nello sviluppo dei settori, audiovisivo, digitale, creativo e oggi anche “cross mediale”.

“ImMediaTe Cross Media Summit” si svolge nell’ambito dell’iniziativa Europe Innova ed è un progetto cofinanziato dall’Ue, che vede Filas nel ruolo di coordinatore del Progetto ImMediaTe. L’evento, per la prima volta in Italia, è il quarto di una serie di eventi dedicati al settore delle industrie creative dopo quelli tenuti a Barcellona, Amsterdam e Malta.


Leggi Ancora

Lascia una risposta