Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Protesta al Centro Agroalimentare di Roma

Postato da on nov 12th, 2010 e file sotto A.I. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Alcune settimane fa la commissione piccola e media impresa della regione Lazio ha ricevuto in udienza i vertici dei centri agroalimentari più importanti della nostra regione: il Car,(Centro Agroalimentare di Roma) il Mof (Mercato Ortofrutticolo di Fondi). L’udienza aveva la finalità di chiarire la condizione finanziaria dei centri, partecipati in parte dalla regione e definire strategie di intervento utili alla soluzione delle loro criticità. I vertici della Car gest, ed in particolare Massimo Pallottini, amministratore delegato, hanno messo in evidenza gli interventi prioritari da adottare per rilanciare lo sviluppo di queste strutture: favorire la tracciabilità dei prodotti e la loro qualità, dare seguito al protocollo d’intesa stipulato con l’ Autorità portuale di Roma e del Lazio, al fine di consentire l’approdo diretto di parte dei beni alimentari provenienti dal Nord Africa, che attualmente passano per i porti spagnoli. Nonostante l’impegno mostrato dai vertici della Car gest, le aziende del centro sono in protesta contro la gestione e le politiche messe in atto dalla dirigenza. Si tratta di decisioni scollate dalle esigenze reali avvertite dalle attività commerciali. Dal trasferimento da Via Ostiense hanno chiuso i battenti 35 aziende, le sopravvissute lamentano la perdita di prestigio acquisita negli anni nella sede precedente, problemi legati alla mancanza di definizione della localizzazione delle attività che contribuisce alla diffusione dell’abusivismo, la struttura è ridotta all’osso, mentre la gestione amministrativa non ha subito alcun ridimensionamento.


Leggi Ancora

Lascia una risposta