Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

1 maggio: positiva la risposta della rete commerciale, circa il 70% dei negozi ha deciso di aprire

Postato da on mag 2nd, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

“Siamo molto soddisfatti di come il sistema commerciale romano ha risposto alla giornata di ieri, mettendosi a totale disposizione dei numerosissimi pellegrini e turisti giunti nella Capitale, dimostrando tutta la sua efficienza, capacità di accoglienza ed ospitalità. Una giornata evento, in cui gli esercizi commerciali hanno compreso l’importanza di aprire le proprie attività per garantire a tutti i servizi necessari e la massima ampiezza dell’offerta”. E’ quanto dichiara il presidente della Confcommercio di Roma e del Lazio, Cesare Pambianchi.
“Secondo il nostro osservatorio – afferma Pambianchi – le aperture hanno riguardato circa il 70% degli esercizi commerciali ubicati nelle aree del Centro storico, San Pietro, e nelle zone adiacenti le basiliche della città. Questo dimostra che la rete commerciale ha sentito il dovere di mettersi a pieno servizio della città e dell’intero sistema ricettivo”.
“A questo punto – prosegue Pambianchi – si rivela tutta la sterilità delle polemiche portate avanti nei giorni antecedenti il primo maggio: Roma, città cosmopolita e internazionale, una delle Capitali più visitate ogni anno nel mondo, non poteva in alcun modo restare chiusa. Se Roma e i suoi negozi avessero tenuto le serrande abbassate, infatti, si sarebbe data alla platea internazionale un’immagine di trascuratezza e provincialismo del tutto fuori luogo e, direi fuori tempo, in un’occasione importante come questa”.
“E’ evidente dunque – conclude Pambianchi – che Roma non può più ragionare secondo logiche e politiche obsolete. Chi in essa vive e lavora, chi contribuisce al suo sviluppo ha dimostrato ieri di comprendere il ruolo centrale e attrattivo che la città ricopre nello scacchiere del turismo internazionale e con questa stessa consapevolezza ed impegno bisogna operare anche per organizzare gli eventi futuri”.


Leggi Ancora

Lascia una risposta