Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Acqua azzurra, acqua chiara?

Postato da on giu 15th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Estate, tempo di spiaggia. Niente di più bello che farsi un bel tuffo nell’acqua limpida dei nostri mari. Un momento, siamo proprio sicuri che sia limpida? Secondo una denuncia di Legambiente, già a partire dalla stagione estiva in corso, i balneanti non potranno più avere garanzie sul reale stato di balneabilità delle acque. Questo perchè una direttiva dell’Unione Europea ha reso più permissivi i criteri di balneabilità, con il risultato che in tutta Europa, tratti costieri precedentemente indicati come non balneabili perchè inquinati, risulteranno adesso accessibili, ma di fatto ancora esposti a inquinamento. «Un passo indietro dal punto di vista normativo», ha dichiarato Stefano Ciafani, Responsabile Scientifico di Legambiente, sopratutto per l’Italia che dal 1982 aveva messo in piedi una rete di monitoraggio fra le migliori d’Europa, potendo, così, assicurare ai cittadini l’effettiva purezza delle acque identificate come prive di rischi per la salute.
Adesso, invece, l’Italia, recependo la normativa europea, ne ha approfittato per estendere i permessi di balneazione anche in zone non propriamente pulite.

Fonti: Legambiente


Leggi Ancora

Lascia una risposta