Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Addio alla sorpresa dell’ Happy Meal nei Mc Donald’s di San Francisco?

Postato da on nov 9th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Niente più gadget né oggetti accattivanti in regalo con il menu happy meal al Mc Donald’s:questa la decisione presa nella contea di Santa Clara, nei pressi di San Francisco, al fine di contenere l’allarmante fenomeno dell’obesità infantile.

La famosa catena di fast food, di fronte all’acquisto dei menù riservati ai più piccoli, offre sfiziosi regalini, tanto che, le mamme lo sanno bene, talvolta i bambini arrivano a divorare anche due o tre porzioni di pasto soltanto per il gusto di raccogliere un numero maggiore di giocattoli-regalo. E sarebbero senz’altro contente le famiglie se si trattasse di frutta o verdura, ma quando si parla di patatine o coca cola, meglio evitare i bocconi di troppo.

Proprio per evitare eccessi nel consumo di questi cibi, la Contea di Santa Clara ha pensato di intervenire sul regno del Fast Food, il Mc Donald’s, introducendo una regolamentazione che eviti di proporre fattori di richiamo attorno a questi alimenti: regali e gadget vari sono concessi soltanto se il pasto venduto risponde a determinati requisiti nutrizionali e non supera percentuali prestabilite nel contenuto di grassi e sodio, dannosi per la salute.

Così, a partire dalla prossima estate, quando la nuova legge entrerà in vigore, i punti vendita che vogliano continuare a regalare sorprese ai piccoli consumatori, dovranno prestare uno sguardo più attento alla tabella dei nutrienti.


Leggi Ancora

Lascia una risposta