Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Afghanistan-Centro di Maternità a Anabah : la speranza in un territorio di guerra

Postato da on gen 11th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Fra le macerie, la rinascita: accade in Afghanistan presso il Centro Maternità di Anabah, dove soltanto nel corso del 2010 sono venuti alla luce 2.770 bambini. I dati, che rivelano un incremento delle nascite del 36% rispetto all’anno precedente, testimoniano l’efficienza della struttura che, voluta da Emergency nel 2003, raccoglie oggi famiglie provenienti anche dalle province più lontane, garantendo un’assistenza altamente specializzata in forma gratuita. Il Centro, che offre anche un programma di monitoraggio prenatale atto ad intervenire in maniera tempestiva in caso di patologie o complicanze della maternità, è una risposta concreta al fenomeno della mortalità infantile, che in Afghanistan è particolarmente alta.

Fonti: Emergency


Leggi Ancora

Lascia una risposta