Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Agassi chiede un po’ di comprensione

Postato da on nov 6th, 2009 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Andre Agassi

Andre Agassi

Domenica prossima verrà trasmessa negli USA l’intervista di Katie Couric ad Andre Agassi. Il tennista commenta le rivelazioni della sua recente autobiografia, “Open”, in cui racconta il periodo più doloroso della sua vita: la lotta contro la depressione e l’uso di sostanze stupefacenti. Criticato dalla ex campionessa di origine cecoslovacca Martina Navratilova, che lo ha accusato di doping paragonandolo al giocatore di baseball Roger Clemens, Agassi è rimasto molto turbato e ha dichiarato che, piuttosto che una condanna, chi soffre avrebbe bisogno di un po’ di compassione. Nel 1997 Agassi risultò positivo a un test antidoping, ma mentendo ai membri dell’ATP, non fu perseguito. Oggi Agassi non ha rimpianti per aver confessato di aver fatto uso di droghe. Per questa sua ammissione pubblica rischia anche di essere escluso dal possibile inserimento nella “Hall of Fame” del tennis mondiale, ma è sicuro che le sue parole possano essere d’aiuto a qualcuno.

Fonte independent.co.uk


Leggi Ancora

Lascia una risposta