Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Agosto colpisce la sua ragazza con un piccone e fugge, in questi giorni l’arresto

Postato da on ott 7th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lo stalking non gli era bastato, la sua ex comunque aveva tentato di tagliare i ponti cambiando numero di telefono, ma lui non riusciva a rassegnarsi alla fine della loro relazione e così lo scorso 24 Agosto si reca sotto casa sua in via Kafka nella speranza di farle cambiare idea. La  ragazza, 39 anni, ha però evidentemente capito molto bene chi ha davanti e non ha alcuna intenzione di tornare sui suoi passi.  Le poche parole di rifiuto bastano a scatenare l’ira del giovane. La ragazza scappa, lui riesce a raggiungerla in pochi passi ed inizia a prenderla a picconate sulle gambe per impedirle di proseguire. La ragazza cade a terra, lui continua a picchiarla con calci e bastonate.

Dopo la violenza il ragazzo scappa sparendo apparentemente nel nulla, si nasconde a Sambuca Pistoiese, in una comunità senza luce ne acqua.  Proprio in questi giorni però  fissa un appuntamento in piazzale Clodio con un suo amico, mossa che gli è fatale, la polizia intercettando la telefonata riesce finalmente a metterlo in manette


Leggi Ancora

Lascia una risposta