Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

America Latina: ritrovata la tomba del giovane uomo principe

Postato da on set 4th, 2012 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Durante operazioni di scavo presso il palazzo reale dell’antica città di Uxul, capitale della civiltà Maya, gli archeologi hanno rinvenuto nella struttura, costituita da 12 edifici, una stanza precedenemente sconosciuta. All’interno del vano è stata trovata la mummia di un ragazzo fra i 20 e i 25 anni e una serie di coppe di terracotta con diverse incisioni; su una di esse è inciso: ” questa è la coppa del giovane uomo principe”. Gli archeologi hanno confermato che i beni sepolti insieme al defunto nella civiltà maya sono sempre di sua proprietà. Gli scienziati hanno ribattezzato il giovane reale “il principe che non volle essere re”. Generalmente le tombe dei re, o degli aspiranti al trono contengono al loro interno oggetti di giada, in questo caso invece non è stato rinvenuto alcun elemento di questo materiale. Sebbene gli scavi siano stati oggetto di frequenti furti, gli archeologi confermano che la stanza è stata rinvenuta completamente intatta.

Fonte: NationalGeographic


Leggi Ancora

Lascia una risposta