Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Arriva Dragon Trainer, l’ultima esilarante commedia della Dreamwork

Postato da on mar 23rd, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Sdentato

Sdentato

Hic è un giovane vichingo che vive insieme alla sua tribù su l’isola di Berk, un’isola fredda e piovosa, la cui inospitalità è dovuta più che alla rigidità del clima, alla presenza di Draghi di ogni specie che sono soliti fare scorribande notturne in cerca di cibo. I Vichinghi sono per tradizione un popolo forte, fiero e testardo, che certo non può lasciarsi scoraggiare da un gruppo di Draghi.
Sono giunti sull’isola circa 300 anni prima e da allora la caccia dei Draghi è diventata aspetto centrale della loro identità culturale. Tutti donne e uomini devono imparare a combattere i Draghi, e ciascuno di loro per entrare a far parte della vita adulta dovrà essere sottoposto ad una prova di iniziazione che prevede l’uccisione di uno degli esemplari. Hic nonostante sia il figlio del capo tribù, Stoik l’Immenso, non incarna però nell’aspetto e nel carattere l’imponenza e forza del suo popolo. E’ perciò un escluso, suo padre per primo si vergongna di lui. Hic ne soffre molto, anche perché la sua diversità gli aliena la simpatia e la comprensione di tutto il villaggio, ma testardo come tutti i Vichinghi, non rinuncerà a trovare il suo ruolo nella vita della tribù. Ha un’indole diversa rispetto agli altri e a suo padre, è curioso ed intelligente e se queste caratteristiche inizialmente gli si ritorcono contro, successivamente rappresenteranno la sua fortuna, proprio in virtù delle sue doti riuscirà a rivoluzionare la vita di tutta la tribù, di cui rappresenterà il futuro e lo sviluppo.

Il film nasce da un libro di Cressida Cowell, scrittrice britannica, nata e cresciuta come il nostro personaggio in un’isola sperduta e fredda della Scozia, di cui nei suoi racconti si ritrovano i paesaggi. Scoperto dalla DreamWorks sei mesi prima della sua realizzazione viene da subito considerato un’ottimo materiale per la produzione di un film d’avventura, ma Dragon Trainer non è solo questo, è anche un racconto pieno di sentimenti ed umorismo, tratti presenti in tutti gli elementi del film, dal protagonsita, all’Immenso Stoik, interpretato da Gerald Butler, il coraggioso e forte Leonida del film 300. Stoik non è solo l’incarnazione stereotipata del vichingo-guerriero, ha in se aspetti sentimentali e bonari, infatti nonostante la vergogna, vuole molto bene a suo figlio, che tenta di proteggere in tutti i modi. Gli stessi Draghi oltre ad essere stati realizzati in modo molto dettagliato, con una divisione per specie e caratteristiche, hanno una grande capacità espressiva, infatti pur essendo veri e propri animali sprovvisti di parola, differentemente dal libro in cui invece hanno un linguaggio proprio, sono molto comunicativi e divertenti. La pellicola è stata realizzata dalla Dreamworks Animation e Paramount Picture in collaborazione con Intru 3D-Movie, con la regia di Chris Sanders e Dean DeBlois. E’ una commedia d’avventura per tutte le età di genere fiabesco, in cui sono messi in scena caratteristici aspetti dell’umanità che contribuiscono all’immedesimazione del pubblico rendendo il film ancora più divertente. La qualità e la cura con cui è stato realizzato lo mantengono all’altezza dei precedenti successi internazionali Madagascar e Shrek, concorrendo a rafforzare la fama dei suoi creatori.


Leggi Ancora

Lascia una risposta