Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Arriva la sentenza di condanna per la Texaco

Postato da on apr 11th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Una volta tanto giustizia è stata fatta dal Giudice Nicolas Zambrano che ha condannato ad un’ammenda di 8.646 milioni di dollari la società statunitense che nel 2001 ha acquisito la Texaco, una società che dal lontano 1964 si occupa di trivellazioni in Amazzonia. Il carotaggio è costato devastanti danni all’ambiente e alla salute della popolazione. La battaglia è iniziata grazie all’impegno dell’avvocato Pablo Fajardo originario di Sucumbios, una delle località investite dal disastro, e dall’impegno della comunità residente che lo ha supportato nel procedimento penale: “Nonostante il risarcimento sia irrisorio a fronte dei 27 miliardi di dollari richiesti ci riteniamo soddisfatti” ha dichiarato Fajardo, mentre la società statunitense si è preparata a presenterare ricorso in appello.

Fonte: peacereporter


Leggi Ancora

Lascia una risposta