Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Arrivano i baci virtuali

Postato da on giu 30th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

 

I Giapponesi  con le loro incredibili invenzioni non smettono mai di stupire, l’ ultima proposta riguarda i baci virtuali.

Ci troviamo nell’era dei social network e della comunicazione a distanza, efficiente e in alcuni casi discretamente economica, si tratta però  di sistemi che non sono in grado di soddisfare tutti i bisogni affettivi dell’essere umano. A distanza si può parlare, ci si può vedere ma non ci si possono scambiare effusioni d’affetto, almeno fino ad oggi, infatti un gruppo di ricercatori della University of Electro Comunications di Tokyo ha elaborato un softwer in grado di riprodurre una porzione delle sensazioni che si hanno ricevendo un bacio, il sistema può emettere odori, suoni e sapori tipici di un bacio. In tutta onestà è dubbio il successo che potrà ottenere l’invenzione, forse apprezzata dai giapponesi amanti delle trovate più stravaganti, ma probabilmente meno compresa dal mondo.

Fonte: donnatuttogratis


Leggi Ancora

Lascia una risposta