Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Boeing 737 si inabissa in Mediterraneo

Postato da on gen 25th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Aeroporto Beirut

Aeroporto Beirut

Una nuova tragedia aerea si è consumata questa notte, coinvolto un Boeing 737,  aereo della Compagnia Ethiopian Airline,  che, partito da Beirut  alla volta di Adis Abeba, dopo le normali procedure di decollo ha perso il contatto radio con la torre di controllo e si è inabissato nel mediterraneo, a pochi chilometri dalla costa. Alcuni testimoni raccontano di aver visto una palla di fuoco apparire poco dopo il decollo del velivolo.
Immediatamente sono accorsi sul luogo del disastro i primi soccorsi che hanno recuperato i corpi di 10 vittime, nonostante le pessime condizione del tempo, praticamente nulle le speranze di ritrovare superstiti.
Il ministro dei trasporti etiope fa sapere che sull’aereo viaggiavano 7 membri dell’equipaggio e 83 passeggeri, fra cui la moglie dell’ambasciatore francese a Beirut, Marla Pietton. Nessun italiano a bordo.  
Il presidente del libano esclude che si possa trattare di un attentato, la compagnia aerea Ethiopian Airline ha predisposto una commissione di indagine sull’accaduto, come pure l’ufficio di inchiesta per la sicurezza dell’aviazione civile francese.
La causa principale della tragedia potrebbe essere stato il fattore mal tempo.

Fonti:  Le Monde , il Sole 24 Ore


Leggi Ancora

Lascia una risposta