Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Casalinghe: entro il 31 gennaio il pagamento dell’assicurazione obbligatoria contro gli incidenti domestici

Postato da on gen 31st, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

La Confcasalinghe, Confederazione nazionale casalinghe, segnala che entro lunedì 31 gennaio, deve essere pagato il premio annuale di 12,91 euro per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni domestici.
La Confcasalinghe ricorda nell’occasione che il premio è deducibile in sede di dichiarazione dei redditi.
Soggetti all’iscrizione sono tutti coloro che: abbiano età compresa fra i 18 e i 65 anni; svolgano, in via non occasionale (abitualmente e sistematicamente, anche se non continuativamente), senza vincolo di subordinazione e a titolo gratuito, attività in ambito domestico finalizzate alla cura delle persone che costituiscono il proprio nucleo familiare e dell’ambiente domestico ove dimora lo stesso nucleo familiare; non svolgano altra attività che comporti l’iscrizione presso forme obbligatorie di previdenza sociale.

Il premio può essere anche pagato on-line con carta di credito Visa o Mastercard, carta prepagata Postepay o conto Bancoposta.

Dall’anno scorso è inoltre possibile richiedere on-line il bollettino di pagamento (reperibile comunque presso gli Uffici postali o le sedi Inail) che verrà recapitato direttamente a casa dell’interessato. Tale funzione può essere utilizzata sia da coloro che non hanno ricevuto il bollettino di pagamento al proprio domicilio o lo hanno smarrito e sia da coloro che devono effettuare la prima iscrizione.

Coloro i quali – pur soggetti all’obbligo – non si assicurano, oltre a non essere risarciti in caso di incidente, sono passibili di sanzione, di importo non superiore all’ammontare del premio stesso (12,91 euro).


Leggi Ancora

Lascia una risposta