Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Central Park Roma: Charanga Habanera

Postato da on lug 20th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry


Domenica 24 luglio ore 22.30, 20 euro
La Charanga Habanera di David Calzado è un fenomeno cubano e internazionale che dura ormai da oltre 20 anni. Il progetto artistico nacque nel 1988 da un gruppo di giovani musicisti pieni di talento, diplomati alla scuola d’arte di Cuba, ed era dedicato originariamente a divulgare la musica popolare cubana degli anni ’40/’50. In questa prima fase il successo della Charanga fu tale da portarli ad esibirsi per oltre cinque anni allo Sporting Club di Monte Carlo condividendo la scena con alcuni tra i più grandi artisti della musica internazionale come Stevie Wonder, Donna Summer, Barry Manilow, James Brown, Ray Charles, Frank Sinatra, Charles Aznavour, Jerry Lewis, Kool and the Gang e Whitney Houston. All’inizio degli anni ’90 David Calzado operò una piccola rivoluzione melodico-armonica nel gruppo, sulla scia di quella che stava avvenendo più in generale nella musica popolare cubana. La Charanga acquista così un’impressionante poliritmia che gli permette di essere sempre al passo con i tempi. Nell’operazione di rinnovamento rientra l’inserimento di nuovi e giovani musicisti, versatili e con un grande senso dello spettacolo, e di movimentate e sensuali coreografie a cui partecipa tutto il gruppo. Anno dopo anno, tra innumerevoli tour (hanno suonato anche in Cina) e le tante canzoni che entusiasmano i fan di ogni latitudine, la Charanga Habanera si riconferma una delle band più frizzanti del panorama latino, caratterizzata da suoni aggressivi, una ritmica molto calda e spettacolari coreografie capaci di infiammare il pubblico, soprattutto quello femminile. A Central Park presentano il loro nuovo disco “Acabaito de nacer” dai testi maliziosi e sonorità accattivanti.  Domenica 24 luglio, 20 euro con consumazione


Leggi Ancora

Lascia una risposta