Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Combattere la crisi? Arriva la palestra per nudisti

Postato da on giu 16th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

La crisi colpisce un po’ tutti i settori, ed è necessario trovare idee nuove per cercare di sopravvivere. Una palestra spagnola (precisamente della regione basca) ha trovato un’idea che non sappiamo se riuscirà a risolvere i suoi problemi economici, ma una cosa è certa: le ha fatto guadagnare notorietà internazionale. Tutti i giornali del mondo ne parlano. Ecco “Easy Gym” di Arrigorriaga, una delle prime palestre dedicate ai nudisti, dove gli esercizi si svolgono completamente nudi. Il proprietario ha avuto l’idea dopo un’intervista all’associazione dei naturisti baschi, dove emergeva che il 90% avrebbe desiderato poter fare esercizio fisico in costume adamitico. Non tutti hanno apprezzato l’idea della palestra: c’è chi sostiene che la pratica è anti-igienica (per quanto gli iscritti debbano essere dotati di un asciugamano, come in tutte le palestre), e che aumenti il rischio di traumi, soprattutto nelle donne, che secondo alcuni esperti di fitness dovrebbero invece rigorosamente indossare un reggiseno sportivo. Ricordiamo che si tratta della “prima palestra per nudisti”, ma l’idea non è nuova, perchè il primato lo detiene uno dei paesi più “libertini” al mondo, ovvero l’Olanda, che già nel 2007 in una palestra ad Heteren ogni domenica era aperta solo appunto agli amanti di questa pratica. Di certo gli iscritti risparmiano molto sulla mise sportiva…


Leggi Ancora

Lascia una risposta