Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Cosa raccontano i meteoriti

Postato da on ott 12th, 2012 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Durante una spedizione nel deserto marocchino nel luglio del 2011 è stato scoperto il frammento di un meteorite. Le analisi dell’oggetto soprannominato Tissint dal nome del villaggio dove è atterrato, rivelano che è decollato da Marte molto tempo fa. Nel corso degli anni sono stati raccolti molti altri meteoriti marziani, ma questo è uno dei più grandi frammenti conosciuti, pesa all’incirca 1.1 Kg e come molti meteoriti è ricoperto da una patina nera creata durante il passaggio attraverso l’atmosfera. Il reperto che si è formato a seguito dall’attività erosiva sulla superficie marziana è ricoperto da piccole venature che contengono modeste quantità di vetro annerito, costituito di materiale scioltosi durante il suo viaggio nello spazio 700.000 anni fa. La presenza di una lieve quantità di radioattività derivata da diversi elementi, causata dell’esposizione ai raggi cosmici, indica la sua recente discesa sulla terra. 

Fonte: Science.com


Leggi Ancora

Lascia una risposta