Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Cosentino graziato dalla Camera: respinti arresto e sfiducia

Postato da on dic 11th, 2009 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Nicola Cosentino, sottosegretario all'Economia

Nicola Cosentino, sottosegretario all'Economia

La Camera ha negato ieri, con 360 voti contro 226, la richiesta dei pm di arrestare Nicola Cosentino, sottosegretario all’Economia del Pdl, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. Il caso è chiuso: niente arresto, niente sfiducia, niente dimissioni. Tramite scrutinio segreto è stata confermata così la decisione dalla Giunta per le Autorizzazioni di Montecitorio. Pdl e Lega hanno votato in modo concorde a favore di Cosentino, con l’eccezione del finiano Fabio Granata che si è astenuto. Non si sono pronunciati neanche Radicali e Udc. Il diretto interessato era seduto in ultima fila e, ricevute le congratulazioni dei suoi compagni, si è dichiarato soddisfatto e pronto a dare le dimissioni se l’esito fosse stato diverso. Il procuratore Giovandomenico Lepore, intanto, ha messo in chiaro che, pur rispettando la decisione presa dalla Camera, le indagini dei magistrati di Napoli non si fermeranno qui.

Fonte repubblica.it


Leggi Ancora

Lascia una risposta