Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Da Abuja a Lubiana per festeggiare il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia

Postato da on mar 31st, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

In Nigeria le celebrazioni per il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia sono iniziate il 21 marzo con l’inaugurazione ad Abuja di una mostra di artisti contemporanei: sono state esposte circa trenta opere di Angelo Bellobono, Filippo Centenari, Fabrizio Cervelli, Stefania Fabrizi, Adriano Nardi e Davide Eron Salvadei, realizzate con tecniche tradizionali, olio su tela, e innovative, stampe su allumino con copertura in plexigass. La mostra è stata curata dalla M&M Contemporary Art di Marta Boeri e Marinù Paduano. La sua realizzazione si è resa possibile grazie alla sponsorizzazione dell’ENI (tramite la Nigerian Agip Oil Company – NAOC) e al contributo dell’impresa di costruzioni Stabilini.Dopo l’inaugurazione è seguito un ricevimento in Ambasciata a cui hanno preso parte anche il Ministro degli Affari Femminili e il Ministro di Stato per l’Energia del Governo Federale Nigeriano. Erano altresi’ presenti il responsabile dell’ENI per l’Africa Sub-Sahariana, l’Amministratore Delegato della NAOC, e numerosi altri rappresentanti di istituzioni, società civile e stampa nigeriane, membri del corpo diplomatico e connazionali.Il 30 marzo l’Ambasciatore Roberto Colaminè ospiterà in Residenza anche la mostra dell’artista nigeriano Ben Ibebe, al quale verrà affiancato un breve momento di valorizzazione di poesia nigeriana.
Mentre a Lubiana è stata inaugurata dall’Istituto Italiano di Cultura, sempre nell’ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia, una mostra dal titolo “L’opera d’arte in forma di libro: la casa editrice FMR e il saper fare bene italiano”
La mostra è dedicata ai volumi della biblioteca FMR di recente donata agli Istituti dalla Fondazione Marilena Ferrari – FMR in collaborazione con il MAE: un esempio di opera d’arte in forma di libro e simbolo di quella eccellenza italiana del saper fare bene, dell’esperienza artigianale che diviene esperienza artistica attraverso i contenuti e le forme


Leggi Ancora

Lascia una risposta