Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Da cellula epatica a neurone

Postato da on ott 7th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Un’equipe di scienziati della Standford University è riuscito a trasformare cellule del fegato in neuroni, lo studio è stato pubblicato sulla rivista Cell Stem Cell. La scoperta dà nuova speranza nella cura di malattie degenerative come il Parkinson, l’Alzheimer, o l’Autismo.  I neuroni creati, sono infatti identici in tutto e per tutto a quelli celebrali. Rispetto a precedenti sperimentazioni, i ricercatori hanno compiuto un passo in avanti perché tali mutazioni venivano effettuate da cellule staminali, ma nel passaggio allo sviluppo di cellule caratterizzate era alto il rischio dell’insorgenza di degenerazioni tumorali, l’aver saltato questo passaggio, consente di evitare il  rischio  cancro e quello del rigetto della cellula da parte del corpo. L’esperimento consentirà inoltre agli scienziati di aumentare le loro conoscenze sulle caratteristiche di determinati tipi di cellula.

Fonte: repubblica.it

 

 

 


Leggi Ancora

Lascia una risposta