Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Da oggi Golf per tutti

Postato da on apr 20th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

golfPer tutti coloro che, in Italia, hanno sempre visto il golf come uno sport elitario ed esclusivo, idea rinsaldata dagli elevati costi di iscrizione  e quota dei più rinomati club italiani, dal golf club del Pevero alle Betulle, è tempo di ricredersi, infatti è stato approvato dal consiglio dei ministri  il disegno di legge del ministro Brambilla volto a incentivare il turismo legato al mondo del golf. Questo disegno di legge favorirebbe la creazione di aree riservate a questo gioco, in accordo, ovviamente, con le realtà regionali e tutte le strutture preposte all’eventuale salvaguardia dei luoghi scelti per la creazione, ci riferiamo ad eventuali vincoli paesaggistici o archeologici. In linea con quella che è la tendenza internazionale, che, da sempre, vive il golf in maniera più semplice e spontanea riconoscendolo come una  attività accessibile a chiunque, indipendentemente dal reddito, dell’età e dal  sesso, e slegandolo dall’idea di circolo chiuso ed elitario tipica italiana, il governo punta alla creazione di nuovi circuiti turistici che favoriscano da una parte un nuovo tipo di turismo, con i relativi vantaggi economici, e dall’altra la salute di tutti coloro che lo praticano. Il golf, a differenza di quanto molti possano pensare, è uno sport a tutti gli effetti, che richiede un allenamento costante, inoltre favorisce le capacità psicofisiche, stimola la concentrazione, favorisce il sistema cardiovascolare e favorisce il movimento regolare con lunghe passeggiate, anche quattro ore, all’area aperta.


Leggi Ancora

Lascia una risposta