Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Discriminazioni nel contratto d’apprendistato del terziario verso i lavoratori extra europei

Postato da on apr 15th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

CGIL e FILCAMS si sono schierate contro l’accordo sottoscritto da Confcommercio, Fisacat, Uiltusc in riferimento al contratto separato del terziario, che stabilisce che i lavoratori extra europei in possesso di contratto di apprendistato possano essere sottoposti ad un rinnovo ulteriore di un anno, clausola non prevista nel contratto standard, con evidenti svantaggi di natura retributiva e economica. Una discriminazione, dichiarano i vertici di CGIL, aggravata da vaghi riferimenti all’erogazione di corsi di lingua italiana tra le iniziative di formazione previste dal contratto. La Segretaria Nazionale Vera Lamonica ha dichiarato: “ E’ ormai chiaro che in questo paese si ostacoli qualsiasi forma di accoglienza e solidarietà…Lo abbiamo visto con le strumentalizzazioni con i rifugiati tunisini e lo vediamo in operazioni di questo tipo…”.

Fonte: Cgil


Leggi Ancora

Lascia una risposta