Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Domani, nuvole permettendo, in programma una lunga eclissi totale di luna

Postato da on giu 14th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Il 2011 sarà ricordato come l’anno delle eclissi. Dal primo di gennaio ad oggi si sono già verificate due eclissi parziali di sole e altre quattro sono in “programma” prima della fine dell’anno. Domani sera ad essere protagonista sarà la luna. La prima eclissi del 2011 sarà totale e visibile anche dall’Italia. La sola fase di totalità durerà addirittura 100 minuti, la più lunga degli ultimi 10 anni.

Nel corso dell’eclisse totale di luna del 15 giugno, in Italia, riferisce l’Osservatorio ‘Schiapparelli’, la luna sorgerà alle 21.10 locali e alle 21.41 inizierà la fase massima dell’eclisse, che si protrarrà fino alle 23.21. Il momento di migliore visibilità sarà alle 22.30, con la luna alta circa 9 gradi in direzione Sud-est, all’interno della costellazione di Ofiuco. “Sarà dunque necessario – avvertono gli astronomi dell’Osservatorio lombardo – avere l’orizzonte Sud-est sgombro da ostacoli naturali o artificiali per poterla osservare”. Il primo luglio sul palcoscenico ritorna invece il sole con una eclisse parziale, che sarà visibile solo in una piccola zona dell’Oceano Antartico, in mare aperto e, nel momento del massimo, il sole sarà eclissato per meno del 10%. Sarà dunque, secondo gli astronomi, un’eclisse veramente di scarsa importanza. Ancora sole in primo piano in autunno quando il 25 novembre si verificherà una eclissi parziale della nostra stella maggiore, l’ultima di sole del 2011 e la migliore dell’anno in termini di oscuramento (90%). Il fenomeno, però, sottolineano gli astronomi, sarà visibile praticamente solo in Antartide, toccando proprio marginalmente il Sud Africa, la Tasmania e la Nuova Zelanda. L’anno delle eclissi si chiude il 10 dicembre con l’ultima di luna del 2011. Sarà pienamente visibile in Asia e Oceania ma solo parzialmente in Europa, Africa e America del Nord.

In Italia la luna sorgerà a Est/Nord-est alle 16.39, quando però starà già uscendo dalla fase di totalità. La fase massima si avrà infatti verso le 16, con il sole non ancora tramontato. Come per tutte le eclissi visibili quest’anno dall’Italia, avvertono ancora gli astronomi, occorrerà avere l’orizzonte est libero da ostacoli naturali o artificiali. La totalità di questa ultima eclisse del 2011 terminerà alle 17.41, con la luna alta circa 8 gradi dall’orizzonte Est/Nord-est.


Leggi Ancora

Lascia una risposta