Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

“La mia donna è sempre più differente” al Teatro Morgana

Postato da on mar 26th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

tarantodi Nino Taranto – Regia Angelo Di Palma

Due mondi diversi, due differenti codici di comunicazione, pragmatico e lineare quello dell’uomo, complesso e tutto interiorizzato quello della donna; è attorno a queste diversità che Nino Taranto costruisce il suo gioco di invenzioni dando spazio alla comicità intrinseca di certe situazioni, con l’occhio puntato sugli aspetti più divertenti di quegli isterismi tipicamente femminili, che sul palco diventano occasione per una rappresentazione ironica della figura della donna.
Taranto sembra quasi aver spiato dal buco della serratura di quella porta che segna il confine tra l’universo maschile e quello femminile. Così, con lo sguardo dell’osservatore divertito, registra tutte le situazioni più tipiche della quotidianetà delle donne, per affermare, poi, che la sua Fragolina no, lei non è così, Fragolina è differente. Che vorrà dire?
Accompagnato sul palco da Gabriele Marconi, nei panni di personaggi che di volta in volta introducono ulteriori spunti comici, Taranto porta questo spettacolo di fronte al pubblico romano, strappando le risate più sincere proprio alle donne.
Fino al 28 Marzo al Teatro Morgana, Via Mecenate 2, Roma. Ore 21.00.

Info:

Teatro Brancaccio
Tel. O6 98264500
E-mail: info@teatrobrancaccio.it


Leggi Ancora

Lascia una risposta