Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Dopo il condono edilizio, il condono fiscale

Postato da on mar 8th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

evasione-fiscaleSecondo la Federconsumatori sarebbero circa 200.000 gli italiani che sinora hanno usufruito dello scudo fiscale; il provvedimento, concepito per favorire il rimpatrio dei capitali conservati all’estero o comunque per indurre gli evasori fiscali a farsi avanti, consente, a fronte della “redenzione,”il pagamento di una sanzione minima rispetto a quella che sarebbe prevista in caso venissero scoperti gli illeciti senza spontanea dichiarazione e non intacca il patrimonio fruttato durante il periodo in cui non vi sono state pagate le imposte.

Tradotto in soldoni, mai espressione fu tanto appropriata, ognuno dei cittadini suddetti ha pagato soltanto il 5% rispetto al 45% del dovuto, ovvero si è avvalso di una riduzione di 200.000 euro rispetto a quanto effettivamente previsto.

Per contro, è stato stimato che per ogni nucleo famigliare che invece paga regolarmente le tasse, c’è stato un ricarico pari a 1.739 euro.

La Federconsumatori da tempo chiede che si possa introdurre una detassazione per le famiglie a reddito fisso pari a 1.200 euro l’anno…e sta ancora aspettando.


Leggi Ancora

Lascia una risposta