Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Elezioni in Grecia, vince il Pasok

Postato da on ott 5th, 2009 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Papandreou

Papandreou

Atene – In Grecia gli elettori hanno scelto il leader socialista Giorgio Papandreou. Dopo sei anni di governo di centrodestra, il Paese ha deciso di cambiare direzione. E lo fa in cambio di una promessa: far uscire la Grecia dalla crisi senza nuovi sacrifici. Ne esce sconfitto il premier Costas Karamanlis che questa volta non è riuscito a convincere gli elettori delle sue promesse.
E così il Pasok ha ottenuto il 43,9% dei suffraggi e 160 deputati sui 300 del Parlamento unicamerale, contro il 33,4 % della Nuova Democrazia e 91 seggi. Terzo il Partito comunista, Kke con il 7,5 % e 21 deputati. Gli astenuti 32,2 %. I sostenitori di Papandreou hanno così potuto festeggiare la grande vittoria ottenuta per le strade del paese.
Il neopresidente ha promesso ai cittadini il risanamento dell’economia senza nuove tasse per lavoratori e classe media, promettendo salari e pensioni. Ha annunciato il rilancio dei consumi e dell’economia attraverso “lo sviluppo verde” e attraverso la formazione di quattro nuovi ministeri, tra cui uno dell’Ambiente e dell’Energia. Riprendendo il presidente americano Obama, Papandreou ha annunciato: “insieme ce la faremo: lo vogliamo, lo possiamo fare, ci riusciremo”.

Fonte ilmessaggero.it


Leggi Ancora

Lascia una risposta