Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Emergenza umanitaria: nota di precisazione sul Piano per l’accoglienza dei migranti

Postato da on apr 20th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

In merito alle misure definite dal Governo Italiano per fronteggiare l’emergenza umanitaria legata all’eccezionale afflusso di cittadini provenienti dal Nord Africa, il Dipartimento della Protezione Civile ritiene opportuno ricordare che i soggetti beneficiari del permesso di soggiorno temporaneo per motivi umanitari sono liberi, secondo quanto stabilisce la legge, di circolare sul territorio. Di conseguenza, anche di riunirsi in luoghi pubblici come le stazioni, di acquistare biglietti per treni, navi e aerei, diritti che spettano a chiunque possieda un permesso di soggiorno.
Il piano di accoglienza predisposto dal Sistema Nazionale di Protezione Civile e basato sul principio dell’equa distribuzione sul territorio dei migranti, offre assistenza a quanti, in possesso di tale permesso di soggiorno, la richiedono. È chiaro pertanto che non è possibile fornire assistenza a coloro che pur avendone i requisiti scelgono di non usufruirne, così come resta evidente che l’accoglienza viene assicurata nelle strutture indicate dalle cabine di regia regionali – in accordo con Province, Comuni e Prefetture – secondo il criterio dei posti disponibili.
Il Dipartimento della Protezione Civile continuerà a coordinare l’applicazione del Piano per l’accoglienza dei migranti, monitorando – in stretto raccordo con il Ministero dell’Interno, i rappresentanti delle Regioni, degli Enti Locali e delle altre strutture operative del Sistema Nazionale – le eventuali situazioni di criticità.


Leggi Ancora

Lascia una risposta