Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Emirati Arabi: la legge ammette la violenza sulle donne – l’importante è che non lasci segni troppo evidenti

Postato da on ott 21st, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Occhio che non vede…sentenza che non punisce. Sembra essere questo il senso dell’indirizzo politico adottato dalla Corte Suprema Federale degli Emirati Arabi. Infatti, secondo quanto riportato dal quotidiano National, la legge degli Emirati permette all’uomo anche l’uso della violenza sulle donne della propria famiglia, purché non sia tale da lasciare segni fisici.

Secondo la cultura locale, all’uomo è affidato il compito di disciplinare la moglie, e per farlo può ricorrere anche alle mani; basta che non esageri fino al punto di provocare lividi o altre lesioni.

Così una donna, cui il marito aveva causato frattura ai denti e lacerazioni alle labbra, ha potuto vedere l’uomo condannato soltanto perché la sua violenza ha determinato lesioni  oltre il limite consentito dalla legge islamica.

Insomma, non si cerca di contenere la violenza tra le mura domestiche, ma soltanto di non renderla visibile.

Fonti: Peacereporter


Leggi Ancora

Lascia una risposta