Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Emma Hill & Mulberry

Postato da on giu 24th, 2009 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

SfilataOrgoglio british. Il vero Made in England nasce e cresce nella campagna del Somerset: con le idee di una globetrotter

Emma Hill è molto, molto inglese. La sua prima ossessione da modaiola? A sei anni, quando la sua preoccupazione era che le pieghe della divisa scolastica fossero perfette. Studi di moda prima, poi l’impiego, per lei temporaneo, come designer di accessori, quindi la rivelazione: il suo destino non sono i vestiti, ma le scarpe e le borse. Se ne va oltreoceano a fare una gavetta di tutto rispetto da Marc Jacobs e Gap, finché arriva la chiamata dalla patria. Emma approda così là dove ogni inglese che adori le borse vorrebbe essere: da Mulberry, il marchio made in Uk del 1971, l’unico a produrre ancora nella propria terra, e che vuole continuare così. Per questo esiste la Rookery, la fabbrica del marchio, nella campagna del Somerset. Lì vengono realizzate le borse, dal taglio alle rifiniture, e lì Emma ha un team, con cui sperimentare e confrontarsi, a propria disposizione. Anche la manovalanza è della zona, perché l’educazione delle nuove generazioni è un patrimonio da preservare. Perciò ogni anno entrano alla Rookery dieci ragazzi che imparano il mestiere lavorando gomito a gomito con gli artigiani esperti. Le fashion victim possono dormire sonni tranquilli


Leggi Ancora

Lascia una risposta