Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Endometriosi, ne sono affette più donne di quanto si creda

Postato da on lug 22nd, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

 

Endometriosi, che cos’è? Si tratta di una malattia che coinvolge parti di endometrio, il tessuto che riveste l’utero. I sintomi si manifestano soprattutto durante il ciclo mestruale, momento in cui queste porzioni di endometrio crescono, si sfaldano, migrano nella cavità uterina e vengono espulse dall’organismo insieme al mestruo. Questo processo provoca nella donna, fortissimi dolori mestruali. Il problema è che si tratta di una malattia difficilmente individuabile, addirittura si calcola che per diagnosticarla i medici impiegano una media di 9 anni. A causa di queste difficoltà è molto probabile che le donne che ne sono affette siano molte di più di quelle individuate, in totale 150 milioni nel mondo. In Italia sono circa 33milioni di donne, che ogni mese hanno la necessità di prendere permessi di lavoro, che hanno bisogno di cure mediche, gravando sulla nostra economia per circa 6 miliardi di euro l’anno. Si tratta di una malattia che generalmente si manifesta in età riproduttiva e che ha sintomi fortemente invalidanti, oltre a causare dolori fortissimi, provoca problemi nei rapporti sessuali, stanchezza, e può essere causa di sterilità. In realtà la medicina ha fatto grossi passi avanti, riuscendo a trovare una terapia chirurgica che consente di asportare le parti malate senza causare stravolgimenti dell’apparato genitale  restituendo una vita normale, gli ostacoli più grandi rimangono tuttavia la poca informazione e le difficoltà diagnostiche.

Fonte: Repubblica.it


Leggi Ancora

Lascia una risposta