Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

FANTASTICHE VISIONI presenta Mario Pirovano in LU SANTO JULLARE FRANÇESCO di Dario Fo, regia di Dario Fo

Postato da on lug 12th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry


Dopo l’anteprima nazionale di George Dandin con Maurizio Micheli, Aldo Ralli e Benedicta Boccoli, FANTASTICHE VISIONI, ormai alla sua IV edizione, continua a portare ad Ariccia quelle proposte del teatro italiano di qualità, che riescono a conciliare valore artistico e grande pubblico.

Si prosegue infatti il 15 luglio con un’opera italiana tra le più note e rappresentate all’estero, Lu Santo Jullare Francesco di Dario Fo, con la regia di Dario Fo e in scena colui che è stato eletto l’erede ufficiale del Premio Nobel: Mario Pirovano.

Mario Pirovano, attento come sempre all’attualità e ai suoi problemi, porta in scena per Fantastiche Visioni il tema della pace e della guerra riproponendo nello specifico, il discorso di Francesco ai Bolognesi.

E’ la famosa “concione” del 1222, ricostruita da Fo sulla base della tradizione popolare, delle cronache e delle testimonianze dirette: non una predica moralistica ma un’affabulazione ironica, poetica, a volte sarcastica a mo’ dei giullari del tempo.

Francesco sceglie di rivolgersi ai presenti con una “concione giullaresca”, una predica basata sull’ironia, che fa ricorso al particolare linguaggio dei giullari fatto di lombardo, siciliano, umbro e napoletano, inframmezzato da vocaboli latini, spagnoli e provenzali comprensibile in ogni dove.

Una proposta artistica che ben si sposa con Fantastiche Visioni, la rassegna diretta da Giacomo Zito che, con intelligenza, porta in piazza spettacoli teatrali in grado di coinvolgere tutti i pubblici, senza rinunciare alla qualità.

“Si tratta di un cartellone” ha dichiarato Giacomo Zito “che rispecchia a pieno il progetto di Ariccia Città Teatro, che vede nella cittadina, antica capitale della lega latina e seicentesca residenza papale, un palcoscenico urbanistico suggestivo, dove realizzare spettacoli che attraggano spettatori di tutte le età alla ricerca di eventi popolari ma di prima eccellenza, come nel caso di Lu Santu Jullare Francesco”.

Con Lu Santo Jullare Francesco prosegue la rassegna di Fantastiche Visioni 2011,  il 15 luglio, presso il Belvedere di Piazza Mazzini, h. 21.00.
Ingresso gratuito


Leggi Ancora

Lascia una risposta