Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Fukushima non ferma il Giappone: nucleare resta pilastro della nostra energia

Postato da on giu 15th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Il Giappone continuerà a ricorrere all’energia nucleare, malgrado il disastro di Fukushima. Interrogato dai giornalisti all’indomani dei risultati del referendum italiano,  il ministro nipponico dell’Economia, il Commercio e l’Industria Banri Kaieda ha dichiarato che l’energia nucleare rimarrà senza dubbio ”uno dei quattro pilastri della politica energetica del Paese”.

 “E’ importante equilibrare i passi verso la denuclearizzazione e gli attuali problemi di rifornimento energetico”, ha affermato il ministro, lasciando intendere che l’energia nucleare servirà ancora per un certo periodo di tempo per evitare blackout, riferisce l’agenzia stampa Kyodo. Cesio radioattivo, intanto, è stato trovato in due balenottere minori catturate davanti alle coste dell’isola settentrionale giapponese di Hokkaido. I ricercatori hanno esaminato sei dei 17 esemplari presi nella zona di Kushiro nel quadro della cosiddetta caccia a scopi scientifici ed hanno riscontrato una quantità pari a 31 e 24,3 becquerel di cesio radioattivo per chilogrammo in due delle sei balene, riporta la Kyodo News, che cita un’associazione di cacciatori di balene. Per quanto inferiore al limite dei 500 becquerel per chilogrammo, la quantità di cesio radioattivo riscontrato è da attribuire – secondo l’associazione – alla recente crisi dell’impianto di Fukushima Daiichi.

 Fonte: adnkronos


Leggi Ancora

Lascia una risposta