Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Giornata Mondiale del Malato Reumatico Artrite, 250 mila donne colpite già a 35 anni

Postato da on ott 15th, 2012 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Onda: “Allarme dolore cronico”
 
350mila le diagnosi in Italia, di cui il 75 per cento fra la popolazione femminile tra i 35 e i 50 anni. Serve più attenzione all’aspetto sociale e psicologico. Rinunciare alla maternità, alla sessualità, svegliarsi con rigidità e funzionalità compromessa, convivere con il dolore cronico. Già a 35 anni. Sono le principali sensazioni fisiche che sperimentano quotidianamente i malati di artrite reumatoide, con un rapporto donna/uomo di 5:2.
“O.N.Da, l’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna – spiega la Presidente, Francesca Merzagora – nella giornata mondiale dedicata a questa patologia si unisce all’impegno di sensibilizzazione verso una maggiore conoscenza e informazione sull’artrite reumatoide e le malattie reumatiche in genere. Vi è infatti la diffusa ed errata convinzione che essa colpisca soltanto la popolazione fra i 51 e i 70 anni o addirittura solo gli ultrasettantenni. In realtà essa si estende già a partire dai 35 anni, con picchi fra 40 e i 60 anni, interessando prevalentemente le donne con circa il 75% di diagnosi, ma non ne sono esclusi neanche i giovani e i bambini molto piccoli.  Ci auguriamo che l’impegno della ricerca possa contrastare lo sviluppo della malattia, le cui cause non sono ancora note, e far fronte al dolore con terapie innovative e mirate al miglioramento della qualità di vita, reso possibile anche grazie al supporto di Anmar e di tutte le Associazioni di pazienti che ogni giorno sono vicine ai malati e ai loro famigliari.”

Leggi Ancora

Lascia una risposta