Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Gli Ig Nobel del 2012

Postato da on set 21st, 2012 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Pubblicato da Irene Giarracca

Da poco avvenuta la consegna degli Ig Nobel 2012, anche quest’anno vincitori del premio sono state improbabili scoperte, ne elenchiamo di seguito alcune. Per la Psicologia il premio è stato assegnato ad Anita Eerland, Rolf Zwaan e a Tullio Guadalupe per avere verificato sperimentalmente che piegandosi verso sinistra la Torre Eiffel sembra più piccola. C’è chi ha dimostrato che per mezzo di alcune attrezzature è possibile rilevare l’attività celebrale anche di un salmone morto. Il premio per questa scoperta,  sezione neuroscienze,  è andato a Craig Bennett, Abigall Baird, Michael Miller e George Wolford. Il premio per la pace è andato alla società russa SKN Company per aver scoperto il modo di trasformare in diamanti vecchie munizioni in disuso. Johan Patterson ha vinto il premio per la chimica per aver capito come mai in alcune abitazioni della città di Anderslov i capelli delle persone diventano verdi. Frans de Waal  e Jennifer Pokorny hanno invece vinto il premio per l’anatomia per aver scoperto che gli scimpanzé sono in grado di riconoscere i loro simili solo guardando una fotografia del loro posteriore.

Fonte: LeScienze


Leggi Ancora

Lascia una risposta