Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Honda Unit Cub un’invenzione che lascia perplessi

Postato da on mag 18th, 2012 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lo scorso anno la Honda ha stupito il mondo intero con la presentazione del suo prototipo robotico, il robottino Asimo in grado di camminare, correre, prendere oggetti in modo totalmente autonomo.

Quest’anno invece lascia tutti un perplessi. Proprio ieri ha annunciato alla stampa internazionale l’ideazione di un’unità mobile personale chiamata Unit Cub. Si tratta di un apparecchio così piccolo da consentire alle persone di muoversi agevolmente all’interno di uffici, centri commerciali, lungo i marciapiedi senza muovere un passo.

Ma cosa serve? “A risolvere un problema che non esiste!” ha commentato il giornalista di Scientific American.
Nel 2008 la Pixar portò sul grande schermo “Wall – E”  il racconto di un’umanità che divorata dal consumismo e dalla sedentarietà è costretta a vivere su un’astronave avendo ridotto la Terra a una discarica.

Quanto siamo distanti da questa fine? Non molto purtroppo, dall’invenzione del cavallo alla macchina l’uomo ha camminato sempre meno. Passiamo la maggior parte del tempo seduti dentro un ufficio, dentro un’automobile, dentro casa, e l’utilizzo della Unit Cub non farebbe altro che peggiorare questa condizione.

Fonte: Scientific American


Leggi Ancora

Lascia una risposta