Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

I love dogs T-schirt: quando l’amore per la moda si coniuga con l’amore per gli animali

Postato da on lug 19th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

E chi l’ha detto che la moda è una cosa superficiale? C’è tanta artificialità, non c’è alcun interesse verso le problematiche sociali. Sono alcuni dei commenti più diffusi in merito al mondo della moda, rispetto al quale le perbeniste intellettuali prendono clamorosamente le distanze, salvo, poi, correre in buotique a comprare l’ultimo modello di borsa della firma più esclusiva del momento.
E invece, anche se non c’è bisogno di dirlo se non per quelle di cui sopra, niente impedisce a chi pensa all’estetica di interessarsi anche a questioni di maggior interesse sociale.

L’esempio più recente è offerto dalla stilista Elisabetta Franchi, che ha lanciato l’idea di una maglietta che non solo si fa manifesto dell’amore per i cani, ma che contribuirà anche al sostentamento dei canili di diverse zone d’Italia. Infatti, l’intero ricavato delle vendite sarà versato a favore dei canili delle città presso cui è presente il negozio monomarca Celyn b.
Un’iniziativa che nasce dalla volontà di sensibilizzare l’opinione pubblica contro il fenomeno dell’abbandono, particolarmente diffuso sopratutto in questo periodo dell’anno.

La love Dogs T-shirt, che riproduce l’immagine della stilista teneramente abbracciata al suo cane, sarà reperibile già da metà di Luglio, al costo di 110 euro; non poco, ma certamente è per una buona causa.

E le intellettuali “Io a certe cose non ci penso”, andranno a comprarla anche loro?

Fonti: Leiweb


Leggi Ancora

Lascia una risposta