Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

I tagli all’editoria pesano anche sul no profit

Postato da on apr 9th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

tagli_forbici_120x120La crisi colpisce ancora. Stavolta gli effetti si fanno sentire nel settore dell’editoria libraria, quotidiana e periodica, per il quale un decreto del Ministero dello Sviluppo Economico ha stabilito il blocco di tutte le agevolazioni postali sinora ad esso riservate. La decisione è motivata dal Ministero con l’impossibilità di sostenere ulteriormente i costi del rimborso a Poste Italiane.

Una scelta che pesa fortemente anche sull’attività delle organizzazioni no profit, per le quali un aumento delle spese di spedizioni significa necessariamente una riduzione dei fondi destinati ai progetti.

Dura la reazione di tutte le realtà colpite, che lamentano, peraltro, la natura inaspettata del provvedimento. Per di più, la sua applicazione immediata non lascia spazio ad una nuova pianificazione commerciale, e per le no profit arriva al momento sbagliato, essendo questo il periodo dell’anno in cui maggiormente si effettuano spedizioni ai donatori. Il nuovo indirizzo rischia di compromettere l’attività di informazione e sensibilizzazione portata avanti da queste organizzazioni.

Fonti:  Unicef


Leggi Ancora

Lascia una risposta