Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Il Belgio vota il divieto al burqa

Postato da on apr 29th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

La Camera si è espressa pressoché all’unanimità per interdire l’uso di indumenti che coprano totalmente o anche solo in parte il viso nei luoghi pubblici; già discussa in parlamento nel mese di Aprile del 2010, a causa della caduta del governo, la questione è stata solo posticipata per essere, poi, ripresentata e votata in questi giorni.
Il Belgio, dunque, è il primo paese a legiferare in tal senso e lo fa per ragioni di sicurezza pubblica, ma anche per rivendicare la posizione delle donne, il burqa, a loro dire, sarebbe il simbolo della sudditanza femminile all’uomo.
Controversa la questione che potrebbe avere conseguenze ancora più gravi per le donne che, pur di non violare i dettami del loro credo, si vedrebbero costrette a non uscire più di casa.

Fonti: Le soir.


Leggi Ancora

Lascia una risposta