Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Il Lazio pensa alla castrazione chimica per i pedofili

Postato da on mag 24th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

«La castrazione appare attualmente la strada migliore da intraprendere per i reati a sfondo sessuale contro i bambini, esseri innocenti ed indifesi troppe volte preda di persone disturbate e depravate, a causa delle quali rimangono segnati per tutta la vita», così Fabrizio Santori, Presidente della Commissione Sicurezza del Comune di Roma, commenta l’iniziativa lanciata dal Movimento per l’Italia in merito alla raccolta di firme, in tutte le provincie del Lazio, per chiedere la sperimentazione della castrazione chimica per coloro che compiono reati di pedofilia. L’obiettivo è un coinvolgimento attivo di tutti i capigruppo affinchè ci si indirizzi in questa direzione e, aggiunge Santori, sarebbe opportuno un intervento del Sindaco Alemanno presso il governo nazionale  per sollecitare un’azione significativa che vada a colmare le lacune normative sul tema.


Leggi Ancora

Lascia una risposta