Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Il teatro argentina porta in scena Cyrano de Bergerac

Postato da on ott 9th, 2009 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Cyrano de Bergerac

Cyrano de Bergerac

Dal 7 Ottobre all’8 Novembre verrà messo in scena al Teatro Argentina di Roma Cyrano de Bergerac.
Il personaggio di Cyrano si avvicina per certi aspetti a personaggi coem Falstaff e Don Chisciotte, Cyrano è lo sconfitto , il suggeritore della vita, di quella degli altri. Quando va via porta nel mondo delle ombre il suo naso, simbolo di libertà ed indipendenza, emblema di un eroe che si batte fino alla fine, anche contro i mulini a vento.

Regia Daniele Abbado
con Massimo Popolizio in Cyrano de Bergerac
Produzione Teatro di Roma
con Massimo Popolizio in Cyrano de Bergerac
e con
Viola Pornaro (Rossana, una Nobile)
Luca Bastianello (Cristiano di Nuevillette, un Nobile)
Dario Cantarelli (Conte De Guiche)
Stefano Alessandroni (Ragueneau, un Nobile)
Giovanni Battaglia (Le Bret)
Andrea Gherpelli (Capitano Carbone, un Nobile)
Marco Maccieri (Montfleury, Lignière, un Cadetto)
Carlotta Viscovo (Lisa, una Nobile, una Suora)
Elisabetta Piccolomini (La Governante, una Nobile, una Suora)
Luca Campanella (Bellarosa, un Cadetto)
Mauro Santopietro (Visconte di Valvert, un Poeta, un Cadetto, un Musicista)
Roberto Baldassari (Il Seccatore, un Poeta, un Cadetto, il Cappuccino)
Simone Ciampi (Un Nobile, un Poeta, il Cadetto Bertrand, un Musicista)
Flavio Francucci (Un Nobile, un Poeta, un Cadetto)
Davide Lora (Un Nobile, un Cadetto)

scene e costumi Graziano Gregori
costumi Carla Teti
suono Hubert Westkemper
luci Angelo Linzalata
coreografie Simona Bucci
regista assistente Boris Stetka
maestro d’armi Francesco Manetti
assistente maestro d’armi Valentina Calandriello

Fonte teatrodiroma.net


Leggi Ancora

Lascia una risposta