Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

In Francia apre la prima scuola ecosostenibile

Postato da on set 3rd, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Prossima l’inaugurazione a Pantin, piccolo comune nei pressi di Parigi, di una scuola progettata e realizzata nell’ottica dell’impiego delle energie alternative.

L’edificio è interamente rivestito di pannelli solari, che mentre assicurano il rifornimento di energia elettrica, garantiscono anche il totale azzeramento della produzione di CO2, preservando, quindi, l’ambiente da agenti inquinanti. La costruzione è stata orientata in modo da sfruttare al meglio l’illuminazione solare. Notevole anche il risparmio in termini economici.

Estremamente innovativa anche la tecnologia impiegata per l’illuminazione delle aule, che sfrutta il riflesso della luce esterna; mentre il sistema di riscaldamento si avvale di un impianto sotterraneo che permette di avvantaggiarsi dell’energia geotermica.

Le spese sostenute per l’edificazione dello stabile si aggirano intorno ai 14 milioni di euro, circa il 25% in più rispetto ai costi delle scuole tradizionali; un surplus che, tuttavia, grazie al risparmio energetico può essere ammortizzato nel giro di un decennio.

Notizia che davvero ha del sensazionale per chi vive in Italia, dove i ragazzi rimangano in classe con il cappotto, perché non è detto neanche che il riscaldamento funzioni, e quando arriva il tecnico per la riparazione, c’è sempre quella vecchia finestra rotta da cui entrano gli spifferi.

Fonti: Blogecologia


Leggi Ancora

Lascia una risposta