Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

In uscita Mammuth la nuova pellicola di Benoît Delépine & Gustave Kervern

Postato da on ott 21st, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

In concorso al 60° Festival internazionale di Berlino, opera di Benoît Delépine & Gustave Kervern, i registi di Louise Michel,  la nuova geniale commedia on the road Mammuth sarà in uscita nazionale il 29 ottobre p.v..

Protagonisti di questa esilerante pellicola Gérard Depardieu e Yolande Moreau; la trama racconta la storia di un operaio , compiuti i 60 anni, decide di andare in pensione. Scrupoloso lavoratore dall’età di 16 anni, non ha mai fatto un giorno d’assenza, mai un giorno di malattia. Ma appena prova a ritirare la meritatissima pensione, si imbatte nel muro implacabile della burocrazia. Scopre così che molti datori di lavoro hanno “dimenticato” di versargli i contributi. L’unica soluzione per ricevere tutti i benefici pensionistici è quella di far visita a tutti i vecchi datori di lavoro e chiedere le dichiarazioni mancanti.

Incoraggiato dalla moglie, il nostro eroe monta sulla sua vecchia moto degli anni Settanta, una Mammuth, da cui prende il soprannome, e parte. Torna nei luoghi della sua adolescenza, in un viaggio che lo riporta da vecchi datori di lavoro, amici e parenti perduti.

È durante questo viaggio che si accorge che la gente lo ha sempre considerato un incolto imbecille. Attanagliato dal dubbio e allucinato dalle apparizioni di Yasmine, il suo primo amore, morta in un drammatico incidente motociclistico, il compito di recuperare i documenti mancanti appare, poco a poco, futile. La salvezza arriva tramite la sua nipotina, che risveglia in lui il dormiente poeta felice.

Invece di avviarsi lentamente verso la morte, Mammuth decide di abbracciare la vita e ricominciare.


Leggi Ancora

Lascia una risposta