Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Individuate grotte su altri pianeti

Postato da on mag 25th, 2012 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Nel 2007 una nuova immagine di Marte ha entusiasmato astronomi e pubblico mostrando la presenza di grotte sul pianeta rosso, i dati raccolti dal satellite evidenziano una temperatura interna stabile, priva di escursioni termiche. Recentemente strutture simili sono state trovate sulla luna e su Titano il satellite di Giove. I ritrovamenti hanno entusiasmato gli ambienti scientifici che ritengono si siano create nuove possibilità di trovare vita extraterrestre e stabilire degli insediamenti umani su questi pianeti. Lo scorso ottobre un gruppo interdisciplinare di scienziati si è riunito nel Nuovo Messico per discutere le implicazioni della scoperta. Secondo gli scienziati le grotte danno promettenti speranze di individuare vita extra terrestre, perchè sono isolate, protette dai raggi ultravioletti del sole, e potrebbero ospitare numerosi ecosistemi dai quali si è sviluppata la vita; le grotte terrestri per esempio ospitano forme di vita peculiari sviluppatesi grazie alla presenza di diversi elementi chimici presenti all’interno.

Tuttavia le apparecchiature a disposizione non consentono esplorazioni di questo tipo. Robot come quelli mandati su Marte potrebbero entrare nelle grotte, ma non sono abbastanza sofisticati da valutare autonomamente eventuali rischi, e allo stesso tempo non potrebbero nemmeno essere guidate dalla terra perchè i segnali radio non riescono a penetrare gli strati rocciosi.

Fonte: SmithsonianMag.com


Leggi Ancora

Lascia una risposta