Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Infrangere il muro del suono in caduta libera

Postato da on ott 5th, 2012 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Pubblicato da Irene Giarracca

L’Austriaco Felix Baugartner, paracadutista di professione ha deciso di battere tutti i record e dopo un allenamento durato 5 anni il prossimo lunedì si paracaduterà da un’altezza di 36.576 metri. L’obiettivo? Raggiungere la velocità del suono ossia 1.193,4 Km/h. I rischi sono parecchi, infatti l’unica possibilità di sopravvivere sarà riuscire a rimanere per tutta la caduta assolutamente immobile, anche un dito fuori posto potrebbe fargli perdere il controllo della situazione. In caso dovesse avvenire il peggio infatti si dovrebbe aprire un paracadute di emergenza che rallentando la sua velocità dovrebbe aiutarlo a riprendere il controllo della situazione. Per proteggersi dal freddo l’atleta indosserà una tuta simile a quelle indossate dagli astronauti in grado di proteggerlo a temperature estreme.

Fonte: Focus.it


Leggi Ancora

Lascia una risposta