Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Intervento del papa sul fronte del lavoro

Postato da on feb 1st, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Le decisioni aziendali di Fiat e Alcoa rischiano di mettere in crisi migliaia di famiglie; la Fiat ha previsto la chiusura dello stabilimento in Sicilia entro il 2012, e anche per la Sardegna si prevedono tempi duri, dopo che la multinazionale americana Alcoa ha annunciato di voler interrompere la produzione di alluminio sul territorio.

Immagine campione

Immagine campione

Le parole del pontefice, pronunciate nella mattinata di ieri dopo l’Angelus, si rivolgono, allora, a manager ed imprenditori, invitandoli ad agire con senso di responsabilità di fronte ad una situazione che minaccia di mettere in ginocchio intere aree geografiche. L’eventuale cessazione delle attività presso Termini Imerese e Portovesme, infatti, non solo andrebbe ad incidere pesantemente sul destino dei lavoratori e quello dei loro famigliari, ma avrebbe forti ripercussioni anche su tutte le zone  economicamente legate alla produzione delle aziende. Una situazione che farebbe crescere il tasso della disoccupazione nelle due regioni, andando ad acuire il dislivello già esistente tra il Nord e il Mezzogiorno d’Italia.

Si unisce all’appello del papa anche il Ministro del lavoro Maurizio Sacconi, il quale sostiene la necessità che le istituzioni si muovano in favore dei lavoratori per garantire i l’occupazione, mettendo in campo tutti gli strumenti possibili, tra cui gli ammortizzatori sociali.


Leggi Ancora

Lascia una risposta