Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

La Camera boccia la legge sull’omofobia

Postato da on ott 14th, 2009 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Montecitorio

Montecitorio

Roma, viene bocciata la “legge Concia” sull’omofobia. Viene bloccata alla Camera , con 238 voti contrari e 222 favorevoli. Il disegno di legge è stato considerato inconstituzionale, in diversi punti. Invece di essere rinviata alla Commissione giustizia per alcuni aggiustamenti, il Pd e l’Italia dei Valori, ma anche certi deputati del Pdl, si sono dichiarati contrari. Per la Concia è una sopresa: aveva avuto assicurazioni dal Pdl circa l’approvazione della legge a al massimo di una sua limitarura in Commissione giustizia. La bocciatura crea problemi nelle file del Pd, infatti l’unica esponente del partito che si è schierata con la maggioranza è stata la Binetti: secondo il suo punto di vista la legge lasciava delle ambiguità, che avrebbero generato dei problemi riguardo la libertà di espressione. Ma Franceschini  non ammette dissensi, per lui il partito deve essere compatto nella tutela di diritti fondamentali come questo contro la discriminazione, valori fondanti del Partito Democratico. La situazione appare grave, viene addirittura messa in discussione la permanenza della Binetti nel partito. Le proteste non tardano a farsi sentire ed è stato organizzato un sit-in non autorizzato di fronte a Montecitorio. L’Archigay ha rilasciato già dichiarzioni, definendo l’accaduto uno “spettacolo vergognoso”.

Fonte ilmessaggero.it


Leggi Ancora

Lascia una risposta